05Mar

Sviluppo del Controllo di Gestione in una società di trasporti

By: TU Network On: March 05, 2018 In: Controllo di Gestione Comments: 0

Sviluppo del Controllo di Gestione in una società di trasporti.
Applicazione dell’ABC per il calcolo del Margine Operativo Lordo (MOL)

Come si pone un’azienda di trasporti davanti all’aumento dell’attività con una riduzione della redditività?
Perché non valutare, con la presenza di adeguati strumenti, a costruire un modello di controllo di gestione adeguato alla propria struttura dei costi e ricavi?

Obiettivo delle prossime pubblicazioni è quello di evidenziare come, con la presenza di adeguati strumenti (un sistema ERP aziendale, un sistema di rilevazione dati GPS sui mezzi, ecc.) si è in grado di sviluppare un adeguato Controllo di Gestione, all’interno di un’azienda di trasporti mediamente strutturata, utilizzando quanto generato dalla teoria dell’ActivityBasedCosting (ABC).

Per lo sviluppo del Controllo di Gestione in una società di trasporti è necessario integrare le funzioni operative, amministrative e gestionali in un unico strumento che permetta di elaborare le attività che generano fatturato e a queste andare a decurtare i costi relativi alla medesima attività (ovvero tutti quelli che possono essere definiti come il “costo del venduto”); integrando le varie tipologie di costi, sia direttamente legati alle attività (che definiremo costi diretti) che quelli non direttamente applicabili alle attività (che definiremo costi indiretti) per ottenere il Margine Operativo Lordo di ogni servizio svolto.
Per costi diretti si intendono quei costi che sono direttamente legati alla funzione svolta, si possono considerare costi diretti, a titolo esemplificativo e non esaustivo i seguenti costi:

  • i costi di manutenzione ordinaria e straordinaria;
  • il costo del carburante;
  • il costo del personale direttamente collegato all’attività (costo del personale che svolge le singole tratte);

Possiamo invece considerare costi indiretti, sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, quelli non legati direttamente alle attività svolte e possono essere indicati quei costi che vengono comunque sostenuti come:

  • il costo di bollo e assicurazione sui mezzi;
  • il costo del leasing;
  • il costo dell’ammortamento dei mezzi;
controllo-di-gestione-1b

Il sistema per l’analisi dei costi e per la gestione dei ricavi si basa sull’integrazione di una serie di dati, derivanti da uno o più sistemi informativi che ci permetteranno di ottenere un unico risultato conclusivo.

I sistemi informativi aziendali genereranno tutte le informazioni necessarie, che dovranno poi essere integrate in un  unico sistema di gestione, facendo riferimento ad una serie di strumenti da integrare che gestiscano le seguenti funzioni e che verranno esplicitate nelle seguenti pubblicazioni:

  • Sistema di Gestione dei servizi svolti (denominato “Gestione Linee”)
  • Sistema di Fatturazione attiva e passiva
  • Sistema di Gestione Mezzi
  • Sistema di Gestione Carburante
  • Sistema di Gestione del Personale
  • Sistema di Gestione Documentale/Anagrafiche
  • Sistema di Controllo di Gestione

L’integrazione di tali sistemi porterà allo sviluppo di un unicoDataWarehouse che raccoglierà dai vari sistemi, giornalmente, tutti i ricavi e i costi di ogni servizio svolto generando contestualmente un Conto Economico Mensile (ma per le necessità aziendali anche giornaliero o settimanale) di riepilogo.

Saranno quindi possibili le analisi per natura e destinazione dei costi e ricavi, che per semplicità definiremo analisi verticali quelle fatte per destinazione di ogni costo e ricavo (ad esempio non esaustivo per ogni tipologia di business o per aggregazione di linea di business) e analisi orizzontali quelle fatte per la natura di ogni costo e ricavo, quindi ad esempio:

  • ricavi da trazione;
  • ricavi da collettame/groupage;
  • costi di manutenzione;
  • costi per il carburante;

Compila i campi e richiedi maggiori informazioni

Utilizziamo i cookies per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Se continui ad utilizzare questo sito web acconsenti all'utilizzo dei cookies. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close